Van 1 – Viaggiare in USA in piccoli gruppi, Coast to Coast, Fly & Drive, Route 66

Sognando il West Los Angeles San Francisco

Monument Valley. Tour Los Angeles San Francisco

Durata: 14 Giorni

Descrizione: Sognando il West è un  bellissimo viaggio di categoria superiore per tipologia di hotel  servizi inclusi e numero di partecipanti. Si viaggia in gruppo max 50 persone in ottimi bus dotati di ogni comfort.

Itinerario: Los Angeles, Phoenix, Grand Canyon, Page, Moab, Bryce Canyon, Las Vegas, Mammoth, Lake, San Francisco

Prezzo: in offerta da € 3.225 volo e assicurazione medica incluso. Tour Los Angeles San Francisco

Partenze garantite di gruppo con guida esclusiva in italiano.

    Programma Tour Los Angeles San Francisco

    Date Partenze 2018

    Lunedi 07 Maggio 2018
    Lunedi 04 Giugno 2018
    Lunedi 23 Luglio 2018
    Lunedi 06 Agosto 2018
    Lunedi 03 Settembre 2018
    Lunedi 17 Settembre 2018
    Lunedi 08 Ottobre 2018

    Itinerario

     

    1 ° giorno: Los Angeles
    Arrivo a Los Angeles. Trasferimento in albergo. Cena libera e pernottamento.

    2 ° giorno: Los Angeles
    In mattinata visita di Beverly Hills e Rodeo Drive. Proseguirete verso Hollywood, dove si potrà passeggiare per Hollywood Boulevard, via che ospita il leggendario Grauman’s Chinese Theatre con le impronte delle star impresse nel cemento. Successivamente visita del centro: quartiere degli affari e quartiere messicano. Pranzo libero. Pomeriggio libero. Cena e pernottamento.

    3 ° giorno: Los Angeles – Joshua – Laughlin (590 km – 7h05)
    Partenza verso Palm Springs. Continuazione verso Joshua Tree National Park che comprende il deserto del Colorado, nella parte orientale del parco e dispone di giardini naturali di cespugli e cactus; le Montagne di Little San Bernardino che definiscono il confine sud-occidentale del parco, e il deserto Mojave, più alto, umido e leggermente più fresco è l’habitat ideale del Joshua Tree, da cui il parco prende il nome. Almeno 240 specie di uccelli sono presenti nel parco ed è un buon posto per osservare la fauna
    selvatica. Pranzo libero. Partenza per Laughlin. Cena e pernottamento.

    4 ° giorno: Laughlin – Grand Canyon (330 km – 4h30)
    Partenza in direzione del Grand Canyon, stupefacente fenomeno geologico. Pranzo libero.
    Successivamente passeggiata sulla cresta sud e vista di una delle sette meraviglie del mondo. Il Gran Canyon, situato a 2125 metri di altitudine, è il risultato di milioni di anni di erosione causata dal vento e
    dalle acque. Circondato da una magnifica foresta, il canyon sembra come protetto da uno schermo di vegetazione. Il Colorado River scorre oltre 1500 metri più in basso! Questa escursione sarà uno dei punti forti del vostro viaggio. In opzione è possibile sorvolare in elicottero il canyon. Cena e pernottamento.

    5 ° giorno: Grand Canyon – Antelope Canyon – Kayenta (375km – 4h10)
    In mattinata guideremo attraverso la panoramica Desert View Drive, con una sosta alla Desert View Watchtower. Modellata sullo stile delle antiche Torri di Guardia dei Pueblo, la Watchtower Desert View é caratterizzata dai murales dell’artista Hopi Frank Kabotie. Continueremo poi con una visita di Horseshoe Bend, un canyon che il Colorado River ha scavato nella forma di un ferro di cavallo. Il punto di
    osservazione si trova a 1280 metri sul livello del mare, mentre il Colorado River scorre 305 metri sotto di esso, creando uno spettacolo mozzafiato. Arrivo a Page e pranzo libero. Visiteremo poi Antelope Slot Canyon. Delicatamente scavati nell’arenaria nel corso dei millenni, gli slot canyon sono passaggi impressionanti e molto stretti, da cui filtra occasionalmente la luce del sole, con appena lo spazio per permettere a un piccolo gruppo di camminare sul terreno sabbioso. Partenza per Kayenta. Cena e pernottamento.

    6 ° giorno: Kayenta – Monument Valley – Moab (275km – 3h10)
    Partenza per la Monument Valley, imponenti colline rocciose color rosso sangue che circondano un deserto sabbioso e radure selvatiche. Visita di questo sito straordinario, in cui sono stati girati numerosi film di cow-boy. Questa piana desertica si estende per 40km, 25 dei quali ospitano monoliti giganteschi. Escursione in fuoristrada con degli Indiani Navajo. Partenza per Moab. Pranzo libero. Visita di Arches National Park, nello stato dello Utah, un paesaggio arido dove si possono trovare oltre 2000 archi naturali di varie forme e dimensioni formatisi grazie all’erosione dell’arenaria rossa. Cena e pernottamento a Moab.

    7 ° giorno: Moab – Bryce (400 km – 4h30)
    Partenza per Bryce. Passaggio per la Dixie National Forest. Pranzo libero. Visita di Bryce Canyon, uno dei parchi più affascinanti dello Utah. Questo sito fu scoperto dai Mormoni nel 19°secolo. Le forme e le tinte luminose della pietra dei Pink Cliffs continuano a variare dall’alba al tramonto. Cena e pernottamento a Bryce.

    8 ° giorno: Bryce – Zion – Las Vegas (400 km – 4h30)
    Partenza per il parco più antico dello Utah: Zion Canyon caratterizzato da rocce a forma di cattedrali e da una ricca fauna. Alcune pareti sono alte più di 1000 metri. Pranzo libero. Nel pomeriggio, arrivo a Las Vegas, capitale del gioco d’azzardo, che appare come un miraggio in mezzo al deserto. Tempo libero per scoprire i luccicanti alberghi e casino. La sera, potrete lasciarvi prendere dalla febbre del gioco…Cena libera e pernottamento a Las Vegas.

    9 ° giorno: Las Vegas
    Giornata libera per visita della città. Pranzo e cena liberi. Pernottamento a Las Vegas.

    10 ° giorno: Las Vegas – Death Valley – Mammoth Lakes (660 km – 8h40)
    Partenza per Pahrump e Shoshone, attraverso il deserto del Nevada. Ingresso in California e discesa verso la Death Valley, uno dei luoghi più caldi della terra. La Valle Della Morte è situata a 80 metri sotto il livello del mare. Scoprirete Furnace Creek e le dune di sabbia di Stovepipe. Pranzo libero e visita del museo dedicato all’estrazione e all’uso del borace. Proseguimento in direzione di Mammoth Lakes per la cena e pernottamento.

    11° giorno: Mammoth Lakes – Yosemite – Turlock (450 km – 6h30)
    In viaggio verso il maestoso Yosemite National Park: uno dei parchi più belli della California. Yosemite colpisce per la freschezza dei suoi paesaggi montuosi, dove abbondano foreste di conifere e cascate dominate dalle forme sinuose delle pareti di monoliti bianchi. Andrete alla scoperta di Half Dome, e Yosemite Valley. Visita di Mariposa Grove, il piú grande bosco di Sequoie Giganti del parco, che presenta diverse centinaia di esemplari maturi di questo tipo di albero. Pranzo libero. Discesa della montagna e partenza verso ovest attraverso i rigogliosi terreni agricoli della California. Arrivo a Turlock in serata. Cena e pernottamento nel posto.

    12° giorno: Turlock – San Francisco (170km – 1h50)
    Partenza per San Francisco. Arrivo e visita guidata di San Francisco, una delle città più fotografate, filmate e descritte del mondo, fusione sofisticata di storia e modernità. La città è stata costruita su diverse colline dislocate su una magnifica baia, di cui San Francisco è il gioiello. Visiterete il quartiere degli affari, Union Square, Chinatown e attraverserete il Golden Gate Bridge per raggiungere la città di Sausalito, dall’altra parte della baia. Pranzo libero. Pomeriggio libero. Cena e pernottamento a San Francisco.

    13° giorno: San Francisco – partenza
    Tempo libero secondo l’orario del vostro volo di ritorno prima del trasferimento all’aeroporto per la partenza. Pranzo libero. Volo di ritorno.

    • Andrea

      “Sognando il West” un tour strepitoso!!!!

      Ho preso parte al tour “Sognando il West” con partenza il 31/7/16…

      Luoghi stupendi, panorami mozzafiato e viste incredibili hanno ripagato le lunghe ore di viaggio dei trasferimenti…perfetto il mix tra visite alle città e a parchi naturali, anche se data la bellezza di quanto visto, il tempo era forse necessario poterlo fermare per poter godere più a lungo di tali luoghi…

      Tutto il tour è stato condito da compagni di viaggio stupendi, con i quali nel corso delle due settimane si è costruito un bellissimo rapporto di amicizia…

      L’unico aspetto non positivissimo sono stati un paio di alberghi, non all’altezza della situazione (3 stelle invece che 4). Ma questo non influenza minimamente il giudizio sul tour che ha ripagato lautamente questa defaiance.

      Massimo di Van 1 ha dimostrato in tutte le fasi di organizzazione del viaggio un
      costante supporto e massima disponibilità…se ci dovessere essere ancora occasione, viaggerò ancora con Van 1.

      Viaggio consigliatissimo!!!!!!!

      • anna

        Vedo che sei partito il 31 luglio! non avete rinunciato a nessuna visita per causa delle alte temperatire? perchè vorrei fare questo viaggio questa estate ma ho paura che le temperatire alte possano impedirmi di vedere tutto…grazie ciao!

        • Andrea

          No, nessuna limitazione alle visite causa alte temperature. Anzi, a dir la verità, nel giorno della visita sul Grand Canyon, pioveva…ma è stato fantastico lo stesso. Unico momento di estrema calura, è stato nella Death Valley. Però è naturale trattandosi di un deserto, ed è anche quello il suo fascino. A S. Francisco invece faceva parecchio freddo, ed è stato necessario coprirsi per bene. Direi che davvero il caldo non ci ha limitato assolutamente nel nostro tour!! Ciao e buon viaggio!!!

          • anna

            grazie mille!

            Il giorno 19 gennaio 2017 16:08, Disqus ha scritto:

    • Erba Gatta

      Ciao, sono interessata a questo viaggio, c’ è qualcuno in partenza luglio o agosto?

    Se continui la navigazione, acconsenti l'utilizzo dei cookies. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi